Zara: “Il Bologna se la giocherà domani. Donadoni resta”

Zara: “Il Bologna se la giocherà domani. Donadoni resta”

Il commento di Furio Zara a Rete 7

Intervenuto durante la trasmissione Quasi Gol di Rete 7, Furio Zara ha risposto alle domande di Rita Mandini e degli ascoltatori.

Sulla possibile formazione, Zara pensa che verranno apportate modifiche: “Mounier non sta benissimo, se la giocano Rizzo e Brienza e forse cambierà qualcosa negli altri reparti. Qualche cambiamento andrà fatto perché tre zero a zero di fila iniziano a far pensare. Servono nuovi stimoli. Il Bologna con le grandi ha fatto benissimo e andrà a giocarsela come sempre”.

Un parere sui nerazzurri: “L’Inter non ha eccellenti giocatori, non ha il campione, non ha un senso di squadra. Hanno sempre ottenuto il massimo risultato con il minimo sforzo”.

Uno sguardo alla gara di andata, che forse portava con sé i primi refoli di cambiamento: “E’ cambiato il mondo rispetto all’andata, però quella sera il Bologna tenne testa all’Inter. Rimase in partita, Destro sbagliò un gol clamoroso tirando addosso ad Handanovic. Già quel Bologna aveva il seme del rinnovamento che sarebbe poi arrivato con Donadoni successivamente”.

Chiusura sul futuro del mister: “Ormai entriamo nella fase calda del mercato. Donadoni ha un contratto fino al 2018, tra persone serie si rispetta. Corvino ha detto che al ‘101% rimane a Bologna’. Terzo, anche Donadoni ha detto che sta bene qui e pensa al Bologna. Sono convinto resterà”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy