Zara: “Il Bologna dovrà ricominciare da Destro. Crisetig? Mistero buffo, e su Brienza…”

Zara: “Il Bologna dovrà ricominciare da Destro. Crisetig? Mistero buffo, e su Brienza…”

Le parole del giornalista di Stadio, Furio Zara, a “Quasi Gol”

Intercettato dai microfoni di “Quasi Gol”, Furio Zara ha analizzato il momento che sta vivendo il Bologna, dopo la vittoria contro il Genoa:

“Ce n’era davvero bisogno dei tre punti. Adesso che la salvezza è molto vicina, bisogna cominciare a pensare al futuro. Questo Bologna può finalmente cercare di trarre il meglio di sé in queste ultime giornate di campionato. Brienza? E’ l’esempio di come si possa durare a lungo nello sport: domenica è stato il ‘maghetto’ che ha dato il via a tutte le azioni offensive dei rossoblù. Se fossi nei panni della società gli rinnoverei il contratto. Floccari? Partita positiva la sua, Donadoni contro il Napoli lo aveva volutamente tenuto a riposo per averlo al meglio della condizione contro il Genoa. Mi chiedete di Crisetig? Si tratta del mistero buffo di questa stagione: arrivato con le migliori credenziali, è rimasto ai margini: doveva essere il sostituto di Diawara, così non è stato. Destro? Potrebbe giocare sabato sera contro il Milan, la sua stagione è stata sfortunata, suddivisa in tre tronconi: le dieci partite iniziali senza segnare, l’arrivo di Donadoni e le otto reti, poi l’infortunio a Milano e l’uscita di scena: su di lui bisognerà ricostruire il Bologna”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy