Zara: “E’ crisi vera. Espulsione? E’ colpa anche di Donadoni”

Zara: “E’ crisi vera. Espulsione? E’ colpa anche di Donadoni”

Intervento del giornalista di Stadio a Radio Bologna Uno

Vede nero Furio Zara, interpellato a Quasi Goal sulla situazione del Bologna:” E’ una crisi vera e propria con una sola vittoria nelle ultime 10 giornate. La squadra è senza personalità e manca sotto il profilo psicologico; siamo molto fragili”.

Non esente da critiche Donadoni:” Donadoni quando si è accorto che Pulgar faceva fatica su Fofana doveva cambiare. Il cileno era frustrato, con la mente che non era più collegata al corpo. Colpa anche di Donadoni, che resta un lusso per questo Bologna, ma ha contribuito anche lui alla  formazione della rosa.” Da Udine un’ unica nota lieta: “La nota lieta è stato ritrovare Mirante, autore di una grande parata su Perica. Il portiere è recuperato, lo si sperava, lo si sapeva ”.

Ora si guarda avanti alla partita con l’Empoli in una situazione non tranquillissima:”Non mi preoccupa la classifica, ma la squadra che non gioca come si deve. Empoli e Pescara sono due partite con cui si può complicare la stagione. Con l’Empoli spero cambi molto. Ma non ci sono grandi soluzioni, Donadoni ha anche molti problemi d’organico. Oikonomou non è presentabile, spero ci sia per Ferrari una chance, Viviani, Nagy devono giocare”.

E sull’ungherese: “Con Nagy in campo il Bologna non ha mai perso,è  imprescindibile”.

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy