Zara: “Abbiamo sopravvalutato alcuni giocatori”

Zara: “Abbiamo sopravvalutato alcuni giocatori”

Il giornalista del Corriere dello Sport ha parlato della partita del Bologna di ieri

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Durante Solo Calcio è intervenuto il giornalista del Corriere dello Sport Furio Zara per parlare della partita di ieri e fare un bilancio sulla stagione

Situazione società: “Fa ancora più male, avendo parecchie aspettative, vedere come sia finito il campionato del Bologna. A volte nelle squadre piccole nasce dell’entusiasmo se si infila la bella striscia di vittorie ma qui l’entusiasmo non esiste. Con Donadoni non c’è mai stato entusiasmo”.

Finale di campionato: “Io mi auguravo che il finale fosse giocato in maniera diversa e mi aspettavo che molti giocatori fossero cresciuti al livello personale, ma nelle ultime 11 partite è arrivata solo una vittoria. Evidentemente abbiamo sopravvalutato dei giocatori che sono di media-bassa classifica. Ma ho sbagliato anche io a credere che qualcuno di loro avesse dei margini di crescita”.

Bologna-Chievo: “C’è stato un ottimo inizio di partita dove sembrava si potesse gestire una bella vittoria. Poi nel secondo tempo il Bologna non ha giocato a calcio ma ha tirato solo palloni in area senza creare nessuna grande occasione. Poi la lentezza di De Maio ed Helander sul goal di Inglese è impressionante: l’attaccante clivense fa quello che vuole con i 2 difensori che dormivano”.

Società: “Il feeling con la società è ai minimi storici.  La società ha si garantito una struttura solidissima ma la salvezza è arrivata per inerzia: nel ritorno abbiamo perso con Crotone Spal e Chievo e sarà facile prevedere una sconfitta con l’Udinese dove si andrà a giocare con motivazioni nulle”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy