Zanarini: “Zuniga arma tattica importantissima, può ricoprire diversi ruoli”

Zanarini: “Zuniga arma tattica importantissima, può ricoprire diversi ruoli”

Nicola Zanarini è intervenuto a “Quasi Gol” dove ha parlato del mercato del Bologna con le numerose trattative che vedono protagonista il ds Pantaleo Corvino.

Il nuovo arrivato in casa Bologna è Sergio Floccari, acquistato ieri dal Sassuolo e già in campo con la squadra oggi a Casteldebole. Zanarini spiega le nuove prospettive tattiche con l’arrivo dell’attaccante: “Decisivi questi giorni per capire se sarà in campo già con la Lazio. Bisogna vedere se Donadoni conferma il 3-5-2 con Floccari al fianco di Destro o torna al 4-3-3 coi rientri di Mounier e Rizzo.”

Un’altra trattativa che sembra in dirittura d’arrivo riguarda Juan Zuniga, terzino destro del Napoli molto vicino ai rossoblu, come dichiara Zanarini: “Con il Napoli è complicato perchè ci sono contratti complessi e problemi legati ai diritti d’immagine, tanti soldi ballano con De Laurentiis. Queste vicende interne rallentano l’operazione ma entro qualche giorno si dovrebbe chiudere. Zuniga sarebbe un’arma tattica importantissima perchè può ricoprire tutti i ruoli sulla fascia destra e se sta bene può fare grandi cose.”

I peggiori in campo contro il Chievo secondo Zanarini sono stati Erik Pulgar e Filippo Falco: “Pulgar mi ha deluso, avrei visto meglio Brighi o Crisetig in quella posizione. Spero di non rivederlo più come regista perchè non ha geometrie e costruzione del gioco, è più bravo in fase di contenimento. Falco non è ancora da serie A, col Chievo appena entrato ha perso una palla letale. La sua parabola a Bologna sembra conclusa ed ora può andare a Cesena dove può far bene, ma ancora non è pronto per palcoscenici importanti.”

Un altro nome caldo nel mercato rossoblu è quello del grande ex Gaston Ramirez: “È un’operazione molto onerosa, ha uno stipendio molto e inoltre in questi due anni ha avuto tanti problemi fisici giocando poco. Trattativa difficile, mentre un altro ex, Diamanti, andrà probabilmente all’Atalanta.”

Per l’attacco circola anche il nome di Alessio Cerci, contestato fortemente dai tifosi il giocatore è sempre più vicino alla cessione, Zanarini dice la sua: “Il Cerci dei tempi del Torino sarebbe perfetto per il Bologna, ma quello visto negli ultimi due anni no.”

Infine si è parlato di basket con la Virtus Bologna che ha rescisso il contratto di Williams, Zanarini fa il punto della situazione: “Il giocatore torna in America dove si curerà il ginocchio, qui a Bologna non ha lasciato il segno perciò lo salutiamo ma senza rimpianti. La Virtus non vince da quasi un anno in trasferta quindi domenica a Venezia non sarà facile, poi con Brindisi e Capo D’Orlando potrebbe esserci il rientro di Ray e bisognerà fare punti per la salvezza.”

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy