Zanarini: “Mancosu o Acquafresca? Nulla è ancora deciso per il vice Destro”

Zanarini: “Mancosu o Acquafresca? Nulla è ancora deciso per il vice Destro”

Nicola Zanarini è intervenuto alla trasmissione di “Quasi Goal” per parlare di Virtus, di Bologna e ovviamente della sfida di questa sera della Nazionale.

“Una Gioia infinita sulla tripla di Michele Vitali, sono esploso – ha così esordito Zanarini – una partita da far tremare i polsi, finalmente un po’ di sereno in casa Virtus. Williams è un giocatore non ancora completo, soprattutto dal punto di vista del carattere. Fells ha già firmato, a momenti ci sarà l’annuncio.
Con Caserta c’era già stata una partita simile, infatti la mia paura era proprio quella di rivedere quel finale. Grande prova di carattere però alcune pecche ci sono state, alla fine farsi recuperare da un +9 a -2 ha fatto spaventare un po’ tutti”.

Si è poi “spostato dall’Unipol Arena al Dall’Ara” per parlare di Bologna: “Sono curioso di capire se Donadoni apporterà delle modifiche, soprattutto a livello tattico. Mancosu è più un contro-piedista che un giocatore capace di tenere la palla e far salire la squadra; però pensando ad una Roma con grande possesso palla, potremmo colpire i giallorossi con le ripartenze del cagliaritano. Attenzione anche ad Acquafresca, nulla è ancora deciso.
Giocare con il falso nueve è un rischio; Rizzo, Giaccherini e Mounier sono degli esterni.
Mancosu o Acquafresca non mi fanno impazzire ma sarà per forza uno di loro a scendere in campo se Destro non ce la farà.

Infine ha parlato della sfida di questa sera della Nazionale: “Il Dall’Ara sarà una zona militarizzata, ci saranno controlli minuziosi. Gran difesa della Romania, Tătărușanu è un ottimo portiere, rivediamo Gabriel Torje ma soprattutto speriamo di rivedere dopo due anni e mezzo un giocatore rossoblù rivestire la maglia Azzurra (dopo Gilardino e Diamanti). Giaccherini se lo merita e poi Conte lo utilizza in tantissimi ruoli, è il suo jolly.
Conte non cambierà molto dalla partita contro il Beglio, si affiderà nuovamente al blocco Juve; questa partita conta molto soprattutto per il Ranking FIFA, dobbiamo vincere per mantenere il 13esimo posto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy