Zanarini a Quasi Gol: “Mirante da nazionale”

Zanarini a Quasi Gol: “Mirante da nazionale”

Nicola Zanarini intervenuto a “Quasi Gol” ha parlato del momento d’oro di Mirante, della squalifica di Diawara e dei possibili acquisti nel mercato di gennaio

Nella partita col Genoa Amadou Diawara è stato protagonista di un brutto gesto rivolto alla curva genoana che gli è costato l’espulsione. A breve sarà presa una decisione sulla durata della squalifica e Zanarini ci spiega meglio la situazione: “Se nel referto dell’arbitro c’è scritto doppio giallo il giocatore se la caverà con una giornata, mentre se c’è il giallo più il rosso diretto allora le giornate saranno due o più. Solo domani sapremo la decisione del giudice Tosel.”

La partita di sabato vedrà il Bologna impegnato in casa con l’Empoli, Zanarini ci presenta la sfida: “L’Empoli è in grande spolvero, Maccarone è in gran forma e Saponara è un nostro grande rimpianto. Non verranno qua a fare le barricate, ma a giocarsi la partita anche perchè loro sono già vicini alla salvezza. Il Bologna è in una situazione di emergenza ma Donadoni ha già dimostrato di saper colmare le lacune, al posto di Diawara giocherà Crisetig mentre in difesa Gastaldello ha già recuperato dall’infortunio e sabato scenderà in campo. In attacco Brienza giocherà nel tridente viste le assenze di Rizzo e Giaccherini.”

Uno dei giocatori più in forma del Bologna è sicuramente il portiere Antonio Mirante, autore di ottime prestazioni sta blindando la porta rossoblu. Zanarini lo candida per la nazionale: “Mirante commette pochissimi errori, è nel pieno della maturità e si merita una chiamata da Conte. Dietro Buffon non c’è nessuno di così forte e Mirante è un serio candidato per fare il secondo o terzo portiere a Euro 2016.”

Corvino è sempre attivo sul mercato e nelle ultime ore sta lavorando su Calleri, attaccante argentino del Boca Juniors, Zanarini spiega il suo punto di vista sull’operazione: “Questa trattativa mi convince solo se dietro c’è un accordo più complesso con l’Inter. Se noi valorizziamo Calleri e loro ci danno D’Ambrosio ci può stare se no sarebbe un’operazione che lascia il tempo che trova. Non voglio vedere giocatori che sbocciano a Bologna e poi vanno via. Spero che Corvino stia trattando con Fassone per inserire nell’accordo altri giocatori. Eder?Lo vogliono in tanti, per accaparrarselo ci vorranno molti soldi e non so se Saputo vorrà investire.”

Un giocatore che nelle ultime partite non sta rendendo secondo i suoi standard è Anthony Mounier, il francese infatti sta attraversando un momento di calo, reso evidente dai numerosi gol sbagliati nelle ultime uscite, Zanarini ha detto la sua : “Ha perso un po’ di lucidità, corre molto e sotto porta ha perso la mira. Merita una giornata di riposo ma non può perchè Giaccherini e Rizzo sono fuori. Per fortuna i suoi gol divorati non hanno mai inciso sul risultato, sia col Napoli che col Genoa abbiamo conquistato in ogni caso i tre punti.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy