Zanarini a Quasi Gol: “Donadoni ha sbagliato formazione, attenzione al Frosinone”

Zanarini a Quasi Gol: “Donadoni ha sbagliato formazione, attenzione al Frosinone”

Intervenuto alla trasmissione “Quasi Gol”, Nicola Zanarini ha commentato la partita di sabato e il momento in casa Bologna.

Intervenuto alla trasmissione “Quasi Gol”, Nicola Zanarini ha commentato la partita di sabato e il momento in casa Bologna. “Pessima prestazione quella della squadra di Donadoni, che ha sbagliato formazione: Maietta doveva riposare e l’ingresso di Mounier è stato tardivo. Mancosu e Acquafresca non sono valide alternative di Destro, gli zero tiri in porta e i pochissimi palloni toccati da entrambi ne sono la testimonianza“.

Il giornalista bolognese si sofferma poi sul mercato: “Il reparto offensivo è stato costruito davvero male. La società dovrà intervenire in questo senso, ma anche la fascia destra ha bisogno di un ritocco, perché Rossettini non è un terzino e non spinge mai. A centrocampo – continua Zanarini – servirebbe qualcuno che possa trovare la via del gol, vista la pochezza dell’attacco. Potrebbe essere Taider, ma è in una fase negativa della sua carriera“.

Infine, un commento sull’arbitro Ghersini e sulla classifica: “Il direttore di gara ha sbagliato tanto, perché il mani sul gol di Belotti è solare. Il rigore su Mancosu si può dare, ma non è così netto. Ma questo non giustifica la brutta prestazione. La lotta salvezza? Il Carpi si è riavvicinato, ma credo che sia condannato, così come il Verona. Il Bologna deve guardare a chi è davanti. Attenzione al Frosinone, che può allungare nella prossima giornata, visto che al Matusa difficilmente sbaglia“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy