Zamparini: “Ballardini? Ne parlerò con gli avvocati”

Zamparini: “Ballardini? Ne parlerò con gli avvocati”

Il Zamparini furioso

Durissimo il patron del Palermo Maurizio Zamparini nella conferenza stampa che ha sancito l’esonero di Ballardini, annunciato a mezzo stampa da Sorrentino nel post Verona, e l’arrivo di Schelotto. Per quanto riguarda l’ex tecnico rossoblù, Zamparini medita anche le vie legali: “Ballardini si è esonerato da solo – ha affermato il patron – ha perso la stima dei giocatore e il suo comportamento verrà esaminato dai miei avvocati. Sia lui che Iachini vedevano gli spettri, Ballardini aveva una priorità per gli italiani, per Iachin c’erano dei favoritismi relativi ai procuratori di certi giocatori”.

Sulla lite tra Sorrentino e Ballardini, il presidente dichiara: “Venerdì sono andato a Coccaglio, parlando con l’allenatore scopro era insicuro tra Colombi e Sorrentino. Gli ho risposto che non poteva tenere fuori Sorrentino. Sicignano il giorno dopo dice a Sorrentino che l’allenatore voleva tenerlo fuori, il portiere va da Ballardini e volano parole grosse. Sorrentino ha sbagliato a reagire ma anche Ballardini a non essere leale. A quel punto ho avvisato Gerolin, se Sorrentino non avesse giocato sarebbero andati a casa sia il Ds che l’allenatore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy