Zaccheroni: “Mi piace il progetto del Bologna, questo può essere l’anno giusto per l’exploit di Donadoni”

Zaccheroni: “Mi piace il progetto del Bologna, questo può essere l’anno giusto per l’exploit di Donadoni”

Le parole dell’ex allenatore del Bologna.

In un’intervista al quotidiano Il Resto del Carlino Alberto Zaccheroni ha fatto alcune considerazioni sulla prossima stagione: “Al Donadoni allenatore fin qui in carriera è mancato l’exploit: magari questo è l’anno giusto. L’ho detto e lo ripeto: puntare sui giovani è una filosofia che mi piace tantissimo. Se guardiamo alla storia recente del club di chi ci ricordiamo? Di Baggio, di Signori, di Di Vaio: tutti giocatori importanti nella fase finale della loro carriera, ma mai un giovane di grido da proporre al grande calcio. Questa proprietà sta provando a cambiare strategia”.

Su Donadoni e sul mercato : “Roberto al Milan l’ho allenato quando era a fine carriera. Non era titolare, ma a fine partita si confrontava sempre con me. I suoi giudizi sulla partita, a caldo, erano centratissimi. Era ed è rimasto un uomo di grande buonsenso. Da allenatore fin qui gli è mancato l’exploit, ma chissà che questo non sia l’anno giusto. Mercato? Sono arrivati giocatori che possono dare equilibrio alla squadra, forse la piazza non è entusiasta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy