Weekend (o forse no): via allo spezzatino

Weekend (o forse no): via allo spezzatino

Venticinquesima giornata spalmata su 4 giorni

Turno di campionato anomalo per la Serie A che vedrà distribuire le dieci partite della venticinquesima giornata addirittura su 4 giorni. Sì, perché siccome l’Olimpico la domenica sarà occupato dal Sei Nazioni (Italia-Inghilterra), la Lazio giocherà in anticipo sull’anticipo. Si parte giovedì, quando i biancocelesti ospiteranno il Verona.

C’è Sanremo? Poco importa, venerdì è il turno di Carpi-Roma alle 20.45. Tutto il resto di domenica? No, il sabato alle 15, orario da B, si gioca Empoli-Frosinone, alle 198 Chievo-Sassuolo e alle 20.45 il big match tra Napoli e Juve. Sarebbe poi troppo semplice piazzare tutto il resto alle 15 di domenica, infatti alle 12.30 c’è Milan-Genoa, poi alle 20.45 il posticipo tra Fiorentina-Inter. Ecco, li ricordate i programmi televisivi domenicali, le radiocronache di Tutto il Calcio Minuto per Minuto? Beh, per questa domenica dovranno accontentarsi di tre partite alle 15, neanche troppo stuzzicanti: Palermo-Torino, Sampdoria-Atalanta, Udinese-Bologna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy