Volata finale: ecco le gare che attendono il Bologna per chiudere al meglio la stagione

Volata finale: ecco le gare che attendono il Bologna per chiudere al meglio la stagione

Continua la caccia al settimo posto: nelle prossime partite il Bologna deve continuare a tenere alto il ritmo per scalare la classifica, ma prima c’è da battere il Carpi per chiudere il discorso salvezza.

Il Bologna in caso di vittoria domenica contro il Carpi metterebbe una seria ipoteca sulla salvezza e potrebbe affrontare le ultime giornate con grande serenità, ma sono tante le motivazioni che spingono la squadra a tenere alto il ritmo in questo finale di campionato.

In primis c’è la voglia di nazionale di Destro e Giaccherini: i due cannonieri rossoblu vogliono continuare a trascinare il Bologna per convincere Conte a convocarli in azzurro in vista dell’Europeo. Poi c’è anche la volontà di scalare la classifica per ottenere maggiori introiti dai diritti tv e infine c’è il desiderio di agguantare il Sassuolo, la rivale emiliana considerata la sorpresa di questa serie A. Prima però bisogna pensare a un’altra emiliana: il Carpi. Con una vittoria contro i biancorossi infatti il discorso salvezza sarebbe virtualmente chiuso e poi ci si potrà concentrare su altri obiettivi. Il calendario dei rossoblu di qui a fine campionato prevede incontri casalinghi abbordabili, ma anche alcune trasferte molto complicate. Dopo il derby col Carpi, il Bologna andrà in trasferta a Milano contro un Inter in crisi nera: ghiotta occasione per fare lo sgambetto ai nerazzurri, dopo quello in gennaio ai cugini rossoneri. Poi ci saranno due sfide alla portata dei rossoblu, contro l’Atalanta a Bergamo, dove sarà presente anche il presidente Saputo, e la settimana dopo in casa contro un Verona sempre più vicino alla serie B. Aprile sarà un mese di fuoco con due trasferte sulla carta proibitive contro Roma e Napoli, intervallate dalla gara del Dall’Ara contro il Torino di Ventura. Dopo la partita coi partenopei arriverà a Bologna il Genoa, già battuto all’andata e poi ci sarà la trasferta in Toscana per lo scontro diretto con l’Empoli. Infine ci sarà il big match casalingo contro un Milan a caccia dell’Europa e ultima di campionato, la trasferta a Verona contro il Chievo. I rossoblu per chiudere al meglio la stagione dovranno essere solidi ed efficaci in casa, ma soprattutto dovranno continuare a far bene anche in trasferta: per fare risultato all’Olimpico e al San Paolo servirà il miglior Bologna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy