Vittoria importantissima, ora sotto con l’Empoli

Vittoria importantissima, ora sotto con l’Empoli

Il Bologna vince contro la Sampdoria, portandosi a + 5 sull’Empoli. Sabato bisognerà chiudere il discorso salvezza
di Simone Sabattini

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna nel primo tempo parte subito alla ricerca del goal del vantaggio, ma la porta appare stregata: il Var annulla uno splendido goal a Dzemaili e Soriano si divora due palle solo da spingere in rete che potevano contare parecchio. Poi nel  secondo tempo i rossoblù continuano a fare gioco e trovano goal e vittoria. Il primo goal nasce da una punizione di Pulgar con la complicità di Audero che fa carambolare la palla su Tonelli che insacca nella propria porta. Il cileno, poco dopo, insacca al sette una punizione da una posizione defilata. Goal che di fatto “mette in ghiaccio” la partita e consegna i 3 punti al Bologna. Nel finale di match anche Orsolini può festeggiare in sforbiciata il suo goal, con la complicità di erroraccio di Audero, che va a certificare la sua giornata veramente negativa. La vittoria del Bologna arriva in concomitanza con l’Empoli che cade in casa contro la Spal e con l’Udinese che non va oltre il pareggio contro il Sassuolo. Questi risultati permettono al Bologna di issarsi al sedicesimo posto in classifica e allungare così a 5 le lunghezze di vantaggio sull’Empoli. La vittoria di sabato è di straordinaria importanza perché permette di arrivare al meglio allo scontro diretto sia in termini di morale e di classifica: la pressione è tutta sui toscani.

Sabato prossimo al Dall’ara proprio contro l’Empoli, in caso di vittoria, potrebbe archiviarsi definitivamente il discorso salvezza: ecco perché è auspicabile il tutto esaurito allo stadio per aiutare la squadra a ottenere la salvezza che pochi mesi fa sembrava irraggiungibile. Il cambio allenatore ha fatto rinascere completamente il Bologna, simbolo sono i 20 punti conquistati in dodici match, per un ruolino di marcia che sarebbe da Europa. In ultimo il match di sbato ci lascia anche le dimissioni di Walter Sabatini da guida dell’ area tecnica della Sampdoria dopo un diverbio con Ferrero. Lo stesso Sabatini è stato accostato più volte al Bologna per un prossimo futuro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy