Vitali: «Futuro di Donadoni? Resterà ancora qualche anno a Bologna»

Vitali: «Futuro di Donadoni? Resterà ancora qualche anno a Bologna»

La penna del Resto del Carlino ha parlato ai microfoni di “Quasi Gol”.

Il giornalista Massimo Vitali ha parlato ai microfoni di “Quasi Gol” su Radio Bologna Uno del futuro di mister Donadoni e del calo fisiologico attraversato dai rossoblù.

«Finire male una stagione proietta un’ombra negativa su quella successiva – ha dichiarato la penna del Resto del Carlino –. Il Bologna ha cominciato malissimo, poi ha fatto 4 messi da Champions League. Da un mese a questa parte i rossoblù si sono sgonfiati, stanno attraversando una flessione fisiologica. Il Bologna di oggi ha troppe squadre alle spalle e troppi punti di vantaggio per rischiare la retrocessione. Credo comunque che la squadra non ricomincerà a correre nelle prossime partite. Faremo qualche punto, ma non tanti. La panchina azzurra? Tavecchio ha aperto a una soluzione interna, in questo senso un candidato potrebbe essere Di Biagio. Donadoni da stamattina è un po’ più lontano dalla panchina dell’Italia. È possibile che oggi il mister incontri Saputo, il quale vuole capire capire quale sia la posizione del tecnico. Il Bologna non può stare ad aspettare in eterno Donadoni. Saputo chiederà al suo allenatore se è veramente convinto di voler proseguire la sue esperienza a Bologna. Oggi non credo arriveranno annunci inaspettati. Immagino che Donadoni resterà ancora qualche anno in rossoblù, ho invece qualche dubbio in più su Corvino. Il Bologna non ha mai avuto una proprietà così forte: possono cambiare gli interpreti, resta però la certezza del progetto. Il club ha un futuro con Saputo, non credo che il patron si stia stancando».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy