Villa: “Presto per parlare di mercato”

Villa: “Presto per parlare di mercato”

Anche il ‘mitico’ Renato Villa è intervenuto a Quasi Gol su Radio Bologna Uno, l’ex rossoblù ha affrontato i temi legati al Bologna e all’ultimo posto in classifica. Si parte dal concetto di pressione, una ulteriore problematica per il Bologna: “Un po’ di pressione potrebbe esserci – ha affermato Villa – ma questo porta più tensione, testa pesante, a essere meno liberi. Per fare risultato occorre serenità”. Sul possibile schieramento tattico contro il Palermo, Villa la pensa così: “Bisogna vedere chi recupera e chi no, adesso è difficile da dire. In base a quello Rossi deciderà. Non credo sceglierà una difesa a tre, le rotazioni sono cortissime”. Sul mercato di gennaio: “E’ ancora lontano, possono rientrare tanti giocatori e cambiare le cose. Ad oggi sì, servirebbero acquisti, ma decidere adesso è presto. Bisognerà essere pronti, questo sì, però occorre lasciare tranquilli i giovani. Se questi ragazzi iniziano ad essere messi in discussione ora poi faranno fatica a reagire”. Sull’eventuale esonero di Rossi: “Dipende anche dalla prestazione, è normale che, senza risultati, il primo a farne le spese è l’allenatore. Se perdi uno a zero prendendo due pali e una traversa Rossi rimane”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy