Villa: “Mercato? Manca una punta e un centrocampista”

Villa: “Mercato? Manca una punta e un centrocampista”

Le parole di Renato Villa.

Renato Villa a ‘Quasi Gol’ su Radio Bologna Uno ha fatto alcune considerazioni sul mercato rossoblu: “Prima di giudicare è giusto aspettare e vedere. Certi giocatori hanno bisogno di tempo per adattarsi. Si è fatto un buon lavoro, mancano ancora due pedine importanti poi la squadra sarà a posto. Credo che serva un attaccante e un centrocampista”.

Poi ha detto la sua sul caso Diawara: “Quando giocavo io le società erano più tutelate nei confronti dei giocatori. Ai miei tempi era un altro calcio e queste cose non succedevano: si viveva più in campo che fuori. Brutto vedere queste situazioni, bisognerebbe parlarne prima e arrivare a delle soluzioni. Diawara si può rimpiazzare, non è Pjanic. Donsah se sta bene fisicamente è più importante di Diawara”.

Villa ha manifestato soddisfazione per il rinnovo di Brienza: “Mi fa piacere che sia rimasto perchè ha un grande peso nello spogliatoio, trascina i compagni e ha molta personalità. A 37 anni corre e lotta più degli altri, è un esempio per gli altri. Saponara? Difficile che possa arrivare a Bologna, credo che non sia questo l’obiettivo. Più che un trequartista ci serve una punta vera. Ha fatto bene solo a Empoli ma quando alzi l’asticella ha sempre fatto fatica, son quei giocatori che vanno bene in certe squadre”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy