Verso Verona, la chance per Destro e il ritorno di Pulgar

Verso Verona, la chance per Destro e il ritorno di Pulgar

Donadoni vicino al cambio di modulo, ma tornerà anche il centrocampista cileno

Sarà la volta buona per il 4-3-1-2? Forse sì.

L’assenza di Federico Di Francesco non può non portare ad una variazione tattica significativa. Le prime indicazioni, anche se la squadra tornerà ad allenarsi domani, portano verso il cambio di modulo contro i gialloblù. Potrebbe dunque toccare a Verdi a supporto della coppia Palacio-Destro, oppure el trenza e Verdi dietro a Destro. Comunque la si giri, il Bologna tornerà a giocare con il trequartista dopo la sfortunata partita di Coppa Italia contro il Cittadella. Dopo due mesi di lavoro estivo modellato sul 4-2-3-1 (trequartista sì, ma con una sola punta), Donadoni per necessità sarà chiamato di nuovo a fare affidamento su un uomo tra le linee, nella fattispecie il miglior giocatore della squadra: Simone Verdi.

Non solo, dopo la squalifica tornerà anche Erick Pulgar, il perno della mediana con la sua capacità di proteggere la difesa ma anche di dare il via all’azione in veste di regista puro. Il cileno è migliorato tanto negli ultimi mesi, fino al punto che Donadoni lo ha issato a diga davanti alla difesa, scacciando dopo oltre un anno i fantasmi di Amadou Diawara.

m.m.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy