Verso Verona-Bologna: chance per Destro

Verso Verona-Bologna: chance per Destro

Donadoni ha deciso: spazio per Mattia insieme a Verdi e Palacio

Modulo ancora da scegliere, ma interpreti già individuati: contro il Verona a comporre l’attacco del Bologna saranno Mattia Destro, Simone Verdi e Rodrigo Palacio.

Solo una volta finora i tre hanno giocato insieme dall’inizio, in un match sfortunato per il Bologna che perse per tre reti a zero il confronto casalingo con il Napoli: allora il modulo era un 4-2-3-1. Di certo contro il Verona quel modulo non verrà riproposto: le due possibilità sono il consueto 4-3-3 o un 4-3-1-2. Tutto dipenderà insomma dalla posizione che occuperà in campo Simone Verdi. Il dubbio è in sostanza questo: fa più la differenza la coppia Palacio-Destro più vicina o Verdi che si accentra partendo dai lati? Nel primo caso, Verdi andrebbe ad occupare la trequarti; nel secondo, sarebbe confermato il solito 4-3-3.
Al di là della decisione finale, si tratta di due moduli che garantiscono equilibrio anche in caso di possesso per il Verona, perché Verdi e Palacio sono due giocatori abituati a rincorrere e a giocare per la squadra, anche se Simone ultimamente è un po’ in involuzione da questo punto di vista. Scelta di merito o mossa obbligata per Donadoni che ha perso Di Francesco? Poco importa, perché il Bologna ha bisogno dei gol di Destro, probabilmente unica punta in grado di andare in doppia cifra. In caso di risposta negativa da parte del giocatore, la sua avventura sotto le Due Torri potrebbe arrivare inevitabilmente ai titoli di coda.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RossaRossoBlù - 5 giorni fa

    Non vorrei che Destro fosse uno di quei giocatori dal potenziale enorme, i cosiddetti predestinati, ma del tutto senza testa.
    Non è più un ragazzino, sta andando verso i 27 anni, il tempo passa in fretta quindi se non cambia registro farà presto ad arrivare ai 30 da eterno incompiuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy