Verso Bologna-Juve: come ci arrivano i bianconeri

Verso Bologna-Juve: come ci arrivano i bianconeri

Tante grane per Allegri, che dovrà gestire i suoi pensando anche alla gara di Champions League contro il Bayern.

Per la prima volta in testa alla classifica in questa stagione, venerdì  la Juve di Allegri farà visita al Bologna. Reduci dal prezioso successo casalingo sul Napoli, i bianconeri hanno raccolto un filotto di 15 vittorie consecutive. L’obiettivo dei torinesi diventa quindi quello di raggiungere i 17 successi di fila dell’Inter del 2006-07.

Al Dall’Ara arriverà una Juve incerottata e con la testa al Bayern. Martedì 23 Dybala e soci ospiteranno infatti allo Stadium l’armata bavarese di Pep Guardiola, non proprio un impegno semplice per i piemontesi.

Ancora ai box gli infortunati Chiellini, Caceres, Asamoah e Mandzukic. Possibile quindi che Allegri decida di confermare la difesa a quattro vista contro il Napoli, dando però spazio a Rugani e facendo rifiatare uno tra Bonucci e Barzagli. Stesso discorso per Alex Sandro, che potrebbe partire titolare al posto dell’instancabile Evra. Allegri dovrà inoltre gestire il tedesco Khedira. Recuperato in extremis per il Napoli, il centrocampista partirà quasi sicuramente dalla panchina a Bologna. Chance quindi per Sturaro ed Hernanes. Davanti mancherà Mandzukic è vero, ma il tecnico juventino ha comunque l’imbarazzo della scelta. In ascesa le quotazioni di Zaza, che insidia Morata e Dybala.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy