Vercelli vietata

Vercelli vietata

Dovrebbe essere arriva la decisione dell’Osservatorio Nazionale sulle manifestazioni sportive in relazione alla trasferta di Vercelli. Da giorni i rumors davano come off limits la trasferta in Piemonte per i tifosi del Bologna residenti in Emilia Romagna per via di alcuni fatti accaduti in occasione della partita del Matusa. Negli ultimi minuti la decisione sarebbe stata presa: i tifosi bolognesi residenti in Emilia non potranno andare a Vercelli. Sarebbe stato un peccato mortale se il Bologna avesse avuto ancora concrete speranze di secondo posto, con una situazione pressoché chiusa per la promozione diretta la decisione potrebbe essere accolta con meno livore ma non farà di certo piacere. Di sicuro, la tifoseria non accetterà di buon grado una decisione simile anche per la correttezza che ha sempre contraddistinto i sostenitori rossoblù. Nel mirino alcuni fatti accaduti a Frosinone che non sembravano così gravi da far presagire al divieto per la trasferta successiva. In relazione invece ai contrasti verificatisi sabato in Curva Andrea Costa, il gruppo Beata Gioventù comunica che non si è trattato né di motivi politici, né tantomeno di lotta tra bande, in un comunicato ufficiale il gruppo fa sapere che si impegnerà affinché episodi di questo tipo non accadano più.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy