Vent’anni fa Baggio al Bologna, Gazzoni: “Se Saputo provasse a prendere uno come Ibrahimovic….”

Vent’anni fa Baggio al Bologna, Gazzoni: “Se Saputo provasse a prendere uno come Ibrahimovic….”

La suggestione di Gazzoni Frascara che ricorda il passaggio di Baggio in rossoblu vent’anni fa

Esattamente vent’anni fa, il 16 luglio 1997, andò in scena il vertice decisivo per il passaggio di Roberto Baggio al Bologna.

Fu Giuseppe Gazzoni Frascara l’artefice del trasferimento: “Ulivieri e Oriali non erano d’accordo con me, non lo volevano, ma io ho fatto di testa mia. Il rapporto tra noi tre si incrinò per diverso tempo, ma poi si riaggiustò. Sarebbe bello che il Bologna potesse godersi un altro Baggio, uno come lui a quell’età oggi costerebbe 70 milioni. Saputo però fa bene a puntare sui giovani, ma dico una cosa: prenda uno come Ibrahimovic, riempirebbe il Dall’Ara tutte le domeniche. Ma so già che lo svedese non verrebbe perché intorno a lui vorrebbe altri top player. Adesso è complicato fare certe operazione come fu quella di Baggio”.

“Baggio fu decisivo anche per il futuro del Bologna – chiude Gazzoni Frascara – senza di lui non sarebbero venuti giocatori come Signori e Di Vaio”.

Lo riporta Il Corriere di Bologna.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RossaRossoBlù - 6 giorni fa

    Baggio a Bologna ha disputato la sua migliore stagione in Serie A, ma dopo un solo anno ha preferito andare a prendere i soldi dell’Inter dove in due anni giocò pochissimo…umanamente fu una grande delusione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy