Valli: “Collins è l’uomo giusto, perfetto per il periodo che ci aspetta”

Valli: “Collins è l’uomo giusto, perfetto per il periodo che ci aspetta”

Le parole di coach Valli e di Andre Collins, nuovo arrivato in casa Virtus.

Il nuovo arrivato della Virtus Bologna Andre Collins è stato presentato ieri.

Per il play statunitense questo è un ritorno a Bologna, visto che aveva già indossato la casacca bianconera nel 2009/2010, ecco le sue prime impressioni: “Sono felice di essere di nuovo qui. Amo la Virtus, e la mia precedente esperienza in bianconero mi ha lasciato la sensazione di qualcosa di incompiuto. Fu una stagione piena di problemi: l’infortunio alla mano all’inizio, la morte di mio fratello, il problema alla caviglia nel finale. Aspettavo l’occasione di ritrovare l’Italia, sono tornato per aiutare la squadra in un momento delicato.”

Come riporta il sito ‘www.virtus.it ‘, Collins prenderà la casacca numero 11, già indossata a Ferrara e proprio con la Virtus. Il nuovo arrivato conosce già alcuni dei suoi nuovi compagni e ha rivelato di aver già parlato con Allan Ray rincuorandolo per l’infortunio: “E’ stata una decisione facile, torno a giocare per persone come Valli e Crovetti, che conosco e stimo. E’ davvero un’occasione speciale tornare alla Virtus, sei anni fa i problemi di cui vi dicevo non mi hanno permesso di esprimermi come avrei voluto, ora voglio dare la mia esperienza a una squadra giovane, agguerrita. Il campionato italiano? So che c’è una squadra molto forte, altre tre o quattro di ottimo livello, non so se la qualità sia quella di qualche anno fa, ma resta comunque alta. Ma io mi voglio concentrare sulla Virtus, sulle questioni che dobbiamo risolvere insieme.”

Infine il coach della Virtus Giorgio Valli ha commentato così l’arrivo di Collins: “Lo conosco dai tempi di Ferrara, restò con noi tre stagioni, un record mondiale di questi tempi. Trovo che sia perfetto per il periodo che ci aspetta, due mesi di battaglie. Ci serviva un atleta che conoscesse il campionato, con un ottimo tiro da fuori, con leadership. Lui conosce Valerio, Allan, me, la città. E conosce bene la Virtus. E’ l’uomo giusto, in questo momento. Ci auguriamo che sia stata una pensata felice, e viste le sue doti morali io credo davvero sia così”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy