Va bene così

Va bene così

di Simone Sabattini

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In un brutto derby dell’appennino, il Bologna conquista comunque un punto di grande importanza sia per ragioni di classifica sia per come si è giunti a prenderlo. I rossoblù sono subito parsi in difficoltà ma a differenza di altri match la squadra non si è disunita, non ha perso la testa ed è riuscita, anche con un pizzico di fortuna, a portare a casa il pareggio.

Non è stato il solito Bologna che ci eravamo abituati a vedere nelle ultime partite, è mancato il possesso palla e l’ormai collaudato gioco offensivo dato alla squadra da Mihajlovic. Tuttavia, i rossoblù non hanno mollato e con la grande determinazione di un gruppo che vuole la salvezza ad ogni costo, sono riusciti ad ottenere un punto prezioso, in un campo che per noi è da sempre ostico (l’ultima vittoria al “Franchi” risale al lontano 2010).

Un pareggio, quindi, tutto sommato può andare bene al Bologna e meno alla Fiorentina che ieri, forse, avrebbe meritato qualcosa in più. Rossoblù aiutati anche dalla fortuna, con il palo colpito da Muriel.  
Questo risultato però è molto importante sia per il modo in cui è arrivato, sia in chiave classifica perché ci permette di allungare a tre punti  il distacco dall’Empoli, impegnato stasera, in trasferta a Bergamo contro l’Atalanta.
Mihajlovic non si può dire soddisfatto dalla prestazione di oggi, ma finché arrivano punti la qualità del gioco diventa secondaria. Meglio essere al top e ritornare alle solite prestazioni nei due prossimi impegni.

Nel prossimo futuro il Bologna sarà impegnato nel doppio impegno casalingo contro Sampdoria ed Empoli, due partite fondamentali, per il proseguo della stagione e le ambizioni salvezza.
Sabato prossimo contro la Doria, Mihajlovic dovrà fare a meno di Dijks e di Santander entrambi squalificati, dopo il cartellino ricevuto ieri. Ammonizione strategica in vista contro l’Empoli? Può darsi. E forse va bene anche così, in vista dell’importanza del match-salvezza contro i toscani

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy