Tosco: “Un Ds andrebbe giudicato su tre anni”

Tosco: “Un Ds andrebbe giudicato su tre anni”

Il Tosco è intervenuto ai microfoni di Michel Cavina su Radio Nettuno.

Intervenuto a Club Bologna su Radio Nettuno, il Tosco ha parlato di alcune operazioi di mercato effettuate nell’ultimo anno dal Bologna: “Corvino ha speso molto per alcuni, ma anche pochissimo per altri – ha affermato il Tosco – Pulgar 2.2, Diawara 800mila, Kraft ancora meno. Bigon ha pagato poco Nagy, Krejci molto. I giudizi vanno dati alla fine, anzi, un direttore sportivo dovrebbe essere giudicato nell’arco di tre anni”.

Ancora il Tosco, stavolta su Krafth: “Sembra assomigli un po’ a Lichsteiner, tira sempre dritto con il sedere un po’ basso. Non è alto ma tosto. In fase offensiva è più efficace di Mbaye, in difesa deve ancora migliorare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy