Toro e Bologna: Un match con la stessa filosofia

Toro e Bologna: Un match con la stessa filosofia

Bologna e Torino, oltre la partita, entrambe grandi investitori di talenti. Dal ‘Resto del Carlino’

Sabato 28 Novembre ore 18, verrà disputato presso l’Olimpico di Torino l’anticipo della 14° giornata di campionato, Torino-Bologna. Due squadre che poi forse non sono così diverse, analizzandole, entrambe hanno una linea di pensiero che le accomuna, ovvero la scelta di scommettere su nuove promesse del calcio.

Pantaleo Corvino ha dimostrato sino ad ora come la scelta di puntare su giovani come Diawara, ormai nel mirino delle big, e Donsah, un giocatore divenuto fondamentale per l’equilibrio di questo Bologna, sia stata la scelta giusta. Anche a livello di mercato, poichè nel caso in cui si intenda venderli potrebbero generare cospicue e nuove plusvalenze per il bilancio futuro. Ovviamente squadre così giovani, hanno pur bisogno di punti fermi, di giocatori con esperienza come in questo caso Gastaldello, Birighi e Brienza. Altre scelta azzeccatissima dal ds, il debutto nella massima di serie di giocatori come Masina e Ferrari, che sono riusciti a farsi notare per la loro bravura e convocati anche in nazionale Under 21.

Come accennavamo inizialmente, anche il Torino punta molto sui giovani, una scelta che sino ad ora l’ha premiato. Grazie ai trasferimenti di Ciro Immobile (venduto al Borussia Dortmund ed ora al Siviglia) e Matteo Darmian (al Manchester per 20 milioni) il presidente Cairo ha potuto mettere da parte una somma non indifferente da poter reinvestire in future promesse, come Benassi, Zappacosta, Baselli e Belotti. Tale linea di pensiero forse, sarebbe bene che accomunasse più club italiani, soprattutto quelli piccoli-medi, potendo ricavarne sia il merito di aver dato vita a nuove proposte italiane e sia potendo ricavarci, nel caso in cui tali scommesse si rivelerebbero vincenti, somme di denaro importanti da poter reinvestire, e magari si potrebbe perdere il vizio di puntare (anche somme importanti) su giocatori già famosi e svincolati, in cerca della propria rinascita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy