Toni vicino al ritiro, Setti pronto ad offrirgli un ruolo dirigenziale

Toni vicino al ritiro, Setti pronto ad offrirgli un ruolo dirigenziale

Toni come Di Vaio, pronto per lui un ruolo di raccordo tra club e squadra

Luca Toni potrebbe essere alla sua ultima stagione in Serie A e nel calcio giocato. La retrocessione del Verona aprirebbe nuovi scenari tecnici, improntati al futuro. Se l’attaccante modenese dovesse appendere le scarpette al chiodo, per lui si aprirebbero le porte di un ufficio e di una scrivania.

Il patron Setti avrebbe già pronto per lui un contratto da dirigente, un ruolo molto simile a quello che ricopre oggi Marco Di Vaio a Bologna. Luca Toni fungerebbe da raccordo tra squadra e proprietà, e se retrocessione sarà, il primo compito dovrà essere quello dell’immediata risalita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy