Tensione e rabbia, Fenucci manda il Bfc in ritiro. E Dijks…

Tensione e rabbia, Fenucci manda il Bfc in ritiro. E Dijks…

La squadra ha perso la serenità necessaria per affrontare le partite. Ora cercherà di ritrovarla andando in ritiro

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna non naviga in acque tranquille e la situazione è da monitorare costantemente.

Per questo l’amministratore delegato Claudio Fenucci ieri ha preso la decisione di spedire la truppa di Inzaghi in ritiro, per questa settimana che potrebbe essere davvero uno snodo fondamentale per il proseguo del campionato. La partita contro l’Empoli sarà uno scontro diretto molto importante, soprattutto per il futuro del tecnico rossoblù, mai stato così a rischio come oggi. Ieri sera nel match contro la Sampdoria, Inzaghi aveva disposto l’ingresso in campo di Dijks durante gli ultimi minuti di gioco, salvo poi rispedire l’olandese in panchina quando era già pronto a subentrare. In campo è sceso Adam Nagy al posto di uno sfinito Andrea Poli. Lo sguardo del giocatore ex Ajax non era però dei più confortanti: scuro in volto, Dijks si è riseduto in panchina notevolmente contrariato. Lo riporta Il Resto del Carlino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy