TBW Live – Chievo-Bologna 0-0

TBW Live – Chievo-Bologna 0-0

Premere F5 per aggiornare

Si chiude quindi con un pareggio la stagione 2015/16 del Bologna, al termine di una gara che difficilmente ricorderemo. Ora ci aspettano tre mesi di sosta, dopo i quali chissà che Bologna ritroveremo. Ci sarà ancora Donadoni sulla panchina, e questa è l’unica certezza. Noi, ovviamente, saremo ancora qui a raccontarvelo: buona estate a tutti.

93′. Finisce con dieci secondi di anticipo la partita: zero a zero tra Chievo e Bologna.

90′. Saranno tre i minuti di recupero.

86′. Progressione centrale di Floccari, il quale si costruisce lo spazio per il tiro: Seculin para in due tempi.

83′. Esordio in Serie A per Tabacchi, che prende il posto di Giaccherini.

81′. Contropiede del Chievo su errore in appoggio di Ferrari, con Meggiorini che va al cross dalla destra per Mpoku: colpo di testa debole parato facilmente da Mirante.

78′. Sul ribaltamento di fronte, Brienza va al tiro dal limite: conclusione debole parata da Seculin.

78′. Guizzo di Inglese che prova a entrare in area ma viene stoppato bene da Krafth.

76′. Cross di Zuniga dalla sinistra che invita Brighi a una bella girata mancina al volo: palla che sfiora il sette.

75′. Migliora la mira rispetto a prima Zuniga, che centra la porta ma Seculin non ha problemi.

71′. Secondo cambio per Donadoni: dentro Pulgar per Mounier.

67′. Conclusione non felicissima di Zuniga, che termina parecchio alta.

65′. Terzo e ultimo cambio per Maran: fuori Floro Flores, dentro Inglese.

63′. E’ un vero e proprio diluvio quello che si sta abbattendo sul Bentegodi in questi ultimi minuti.

60′. Esce tra gli applausi Pellissier, al suo posto Meggiorini.

58′. L’elemento più interessante di questa partita è un verso, molto acuto, che arriva periodicamente dagli spalti. Chissà che strumento sarà.

55′. Bravo in questo caso Ferrari, che legge bene l’azione del Chievo e chiude in angolo in scivolata.

54′. Si sentono solo i tifosi del Bologna, che continuano a cantare vigorosamente.

53′. Piove al Bentegodi, un fattore che probabilmente non migliorerà la vivacità del match.

49′. Non ce la fa l’esterno sinistro, al suo posto Zuniga.

47′. Subito problemi per Masina dopo uno scontro: si scalda Zuniga.

46′. L’arbitro dà il via alla ripresa: cominciano gli ultimi quarantacinque minuti della stagione 2015/16.

—————————————————————————————————————————————–

46′. Fischia la fine Ros: 0-0 all’intervallo.

45′. E arriva anche il primo giallo per il Bologna: è il Giaccherini il reo, autore di trattenuta inutile su Mpoku nell’area offensiva rossoblù.

44′. Coinvolto spesso nel gioco, Krafth sin qui non ha sfigurato. Non benissimo invece Crisetig, molto impreciso.

39′. Bologna pericoloso: lancio profondo per Krafth, palla messa in mezzo per Floccari che viene ben contrastato da Seculini. Palla che ritorna all’attaccante ma la difesa salva in corner. Sull’angolo piccola mischia in area ma nulla di fatto.

38′. Finisce qui però la partita di Sardo, costretto a uscire per un problema alla coscia: entra Filippo Costa per lui.

37′. Il Chievo ha più gialli che tiri in porta: intervento troppo deciso di Mpoku su Crisetig a metà campo, ammonito.

36′. Sardo rischia addirittura il secondo giallo per un intervento in ritardo su Masina.

33′. Sardo riesce nell’impresa di farsi ammonire: Ros estrae il giallo per aver ostacolato Mirante al rinvio.

30′. Altro buon giro di palla del Bologna al limite dell’area, senza però riuscire a concludere.

28′. E’ Brienza a provarci stavolta, a cercare il secondo palo col mancino: palla che rimbalza e finisce fuori non di molto.

25′. Trovato Floccari ancora sul vertice sinistro dell’area: tiro a giro bloccato facilmente da Seculin.

21′. Pericolo per il Bologna: cross di Cacciatore da sinistra, Pellissier taglia su Ferrari anticipandolo di testa ma senza riuscire a inquadrare la porta con la spizzicata.

19′. Si muove molto la sfera in quest’inizio di partita, non vivacissima ma piacevole.

16′. Percussione a sinistra sull’asse Mpoku-Hetemaj, il quale butta la palla in mezzo ma la difesa chiude.

14′. Ancora Giaccherini, che riceve palla sul vertice sinistro e si accentra: tentativo a cercare il sette opposto, senza successo.

10′. Risponde il Chievo con un’azione prolungata al limite dell’area, ma la palla non arriva dalle parti di Mirante.

9′. Il Bologna recupera palla sulla trequarti, Giaccherini cerca il dribbling sul vertice dell’area ma la difesa chiude.

4′. Giaccherini ci prova dalla distanza, senza successo.

2′. Subito molto attivo Brienza, a suo agio nella posizione di trequartista. Buon inizio del Bologna.

1′. Ros fischia: comincia la partita.

Giocatori disposti sul terreno di gioco, Bologna che attaccherà da destra verso sinistra in questo primo tempo.

Entrano in campo in questo istante le squadre, a dirigerle sarà Ros di Pordenone al suo esordio in Serie A.

Due facce diverse dal solito quindi nel Bologna: sulla fascia destra Krafth, play al posto di Diawara invece Crisetig. Due giocatori arrivati sotto le Due Torri con aspettative diverse, e che certamente non hanno vissuto una stagione facile. Il loro futuro in rossoblù non dipenderà certo da questi novanta minuti, ma siamo comunque curiosi di vederli all’opera.

4-3-3 invece il modulo del Chievo di Maran, con Mpoku, Pellissier e Floro Flores a comporre il tridente. CHIEVO (4-3-3): Seculin; Sardo, Gamberini, Spolli, Cacciatore; Pinzi, Rigoni, Hetemaj; Mpoku, Pellissier, Floro Flores. All.: Rolando Maran.

Esordio dal primo minuto per Krafth, quasi obbligatorio stante le molteplici defezioni in difesa, e ritorno in campo per Crisetig nel 4-2-3-1 scelto da Donadoni in quest’ultima parte di campionato. BOLOGNA (4-2-3-1): Mirante; Krafth, Ferrari, Rossettini, Masina; Brighi, Crisetig; Mounier, Brienza, Giaccherini; Floccari. All.: Roberto Donadoni.

Ultime pallonate del campionato 2015/16 quest’oggi per il Bologna, che chiuderà la sua stagione in quel del Bentegodi di Verona. Una partita, per ammissione stessa di Donadoni, dal peso relativo, tra due squadre che in questi novanta minuti non si giocano più nulla. Stagione eccellente quella del Chievo, che chiuderà nel lato sinistro della classifica, e salvezza tranquilla per il Bologna: obiettivo raggiunto, dopo tante difficoltà iniziali e qualche paura quaresimale. Noi, come al solito, vi racconteremo la partita minuto per minuto: a tra poco per le formazioni iniziali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy