Tassi: “Saputo è rimasto colpito dal clima festoso”

Tassi: “Saputo è rimasto colpito dal clima festoso”

L’intervento di Beppe Tassi al Pallone nel 7

Ospite del Pallone nel 7, il direttore del Qs Beppe Tassi ha espresso la sua opinione su tutti i temi più caldi legati all’attuale situazione del Bologna. Sul tema dell’arbitraggio di sabato sera, non certo all’altezza della situazione, Tassi ha affermato: “Al di là dell’errore del rigore negato a Floccari, le altre decisioni sono state coerenti con l’arbitraggio, fino al gesto sconsiderato di Diawara, un giovanotto fino ad oggi padrone di sé“.

Sul dopo-campionato, Tassi si esprime così: “Saputo è rimasto colpito dal clima festoso, ma ora la società dove dimostrare ciò che sa fare“. Sull’ambiente rossoblù, invece, Tassi fa questo punto della situazione: “Bologna, da anni sogna di ripetere l’impresa di Mazzone, con la semifinale Uefa, quindi la voglia di festeggiare la salvezza ha portato la gente ad organizzare una coreografia come se si fosse vinta la Coppa dei Campioni“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy