Tanti con le valigie pronte in casa Bologna

Tanti con le valigie pronte in casa Bologna

Numerosi esuberi sono pronti a lasciare il club rossoblu.

Tanti sono gli esuberi in casa Bologna, Bigon dovrà essere bravo a piazzarli per monetizzare e alleggerire il monte ingaggi. In prima fila c’è Mancosu che secondo Stadio non sarà riscattato dal Carpi (diversamente da Crimi che rimarrà in biancorosso) ma probabilmente si accaserà in serie B dove ha molti estimatori. Anche Lorenzo Crisetig è in cerca di una sistemazione ma per lui la situazione è più complessa: ha un altro anno di prestito al Bologna poi scatterà l’obbligo di riscatto, intanto il ragazzo ha rifiutato l’interesse dell’Avellino e sembra poco attratto anche dall’opzione Cesena dove ritroverebbe il suo ex allenatore Drago. Un altro suo ex mister che vorrebbe riaverlo è Stramaccioni, ora alla guida del Panathinaikos, ma la pista greca resta ancora in ombra. Un centrocampista che invece ha già fatto le valigie è Zuculini, in dirittura d’arrivo al Verona di Fusco, pronto a partire anche Falco che probabilmente resterà al Cesena. In attacco rimane da risolvere il nodo Acquafresca che forte del suo contratto continua a rifiutare ogni opzione di trasferimento. Infine restano i veterani Morleo, Brienza e Brighi. Il primo potrebbe restare se non dovesse arrivare un’alternativa a Masina di sicuro affidamento mentre gli altri due hanno il contratto in scadenza il 30 giugno e hanno già ricevuto numerose offerte: se il Bologna non farà una mossa Brienza e Brighi lasceranno i rossoblu.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy