Tagliavento:”Bologna piazza bellissima. Inzaghi? Era sempre agitato”

Tagliavento:”Bologna piazza bellissima. Inzaghi? Era sempre agitato”

L’ex arbitro Paolo Tagliavento ha parlato in un’intervista concessa al Corriere di Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Paolo Tagliavento si è ritirato dall’attività arbitrale dopo 291 partite dirette in Serie A, 35 in Champions League e 35 tra Europa LeagueNazionali. Ha parlato per il Corriere di Bologna di oggi, esprimendosi anche sul Bologna.

Sull’arbitro bolognese Nicola Rizzoli si è espresso con queste parole:”E’ stato bello lavorare con lui, è una persona meravigliosa. Io, lui e Rocchi eravamo una squadra”.

Parole dolci anche nei confronti di Bologna:”E’ una piazza bellissima dove arbitrare, ci andavo sempre volentieri. Per me il Bologna regala anche bei ricordi: ho esordito in un Chievo-Bologna del 2003-2004, l’ultima partita di Beppe Signori; mi regalò anche la sua maglia”.

Riguardo Pippo Inzaghi, l’ex arbitro lo ricorda così:”Era sempre agitato, ma mai scorretto. Era più plateale con i gesti che con le parole, non credo di averlo mai buttato fuori dal campo quando era giocatore. Espulso in B due volte lo scorso anno? Evidentemente anche da allenatore è un po’ troppo plateale negli atteggiamenti, ma è una persona corretta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy