Summit a Montreal, si disegna il Bologna del futuro

Summit a Montreal, si disegna il Bologna del futuro

Tutta la compagine rossoblù oggi a Montreal per pianificare le strategie future. Il Bologna 2016/2017 viene deciso Oltreoceano.

Giornata importante oggi in casa rossoblù, o meglio, a casa Saputo. Si terrà infatti un summit in vista della prossima stagione a cui prenderanno parte tutte le componenti societarie del Bologna. Partendo dall’allenatore Donadoni, passando per il club manager Di Vaio e finendo con l’Ad Claudio Fenucci e il nuovo Ds Bigon. Verranno dunque poste a Montreal le basi strategiche per il campionato 2016/2017. E allora si deciderà il budget di mercato, così come gli obiettivi che il nuovo Ds dovrà cercare di acquistare sulla base delle indicazioni del mister, per concludere con un’analisi dei costi relativi al restyling dello stadio e dell’ampliamento di Casteldebole.

Ma è sulla rosa del prossimo anno che si concentreranno le valutazioni in terra canadese, perché il primo insindacabile obiettivo del Bologna è quello di costruire l’85-90% della squadra prima del ritiro di Castelrotto ed evitare, come successo la scorsa stagione, che l’allenatore di turno sia costretto a preparare una rosa incompleta per più di metà. Ma se l’anno scorso c’era la giustificazione relativa ai playoff, il Bologna è stata l’ultima squadra ad arrivare in Serie A, ora no. Anzi, il Bologna si è guadagnato la salvezza a marzo e la sensazione è che si sia perso addirittura tempo sulla scelta del nuovo Ds. Da Casteldebole smentiscono tale teoria, ma probabilmente un pizzico di ritardo sulla tabella di marcia è maturato. Perché se è vero che mancano tre mesi all’inizio del campionato, non è più pensabile nel calcio moderno completare la rosa in extremis a fine agosto. Serve farlo un mese e mezzo prima, di conseguenza il tempo a disposizione è sostanzialmente dimezzato. Il vantaggio, non da poco per il nuovo Ds, è avere una rosa per metà già fatta e costruita. Servono ritocchi all’undici titolare e un riordinamento della panchina. 3-4 elementi pronti per giocare subito, più qualche rincalzo per elevare il livello delle riserve. La missione non è impossibile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy