Stringara: “Mi aspetto un Bologna con un’anima. Destro? Meglio cambiare”

Stringara: “Mi aspetto un Bologna con un’anima. Destro? Meglio cambiare”

Paolo Stringara a Tmw: “Quando arrivai dissero che ero un acquisto minore, mi caricai ancora di più”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Quasi 150 presenze con il Bologna per Paolo Stringara. L’ex rossoblù è stato intervistato da Tmw sul presente e futuro del Bologna dopo questa prima parte di mercato. Ecco il suo pensiero:

Attendiamo le prossime mosse, per il momento risalta di più la cessione di Verdi, mentre gli acquisti sono da scoprire – ha affermato – Però il fatto di definire un acquisto minore può caricare, come successo a me. Inzaghi? Sono contento sia arrivato a Bologna, ora mi aspetto una squadra con un’anima e una identità”.

Sul futuro di Destro: “Sia per lui che per il Bologna penso sia giusto cambiare, diciamo che lo vedrei bene all’estero. Ha disatteso le aspettative e credo sia opportuno dividere le strade. Con chi sostituirlo? Bisogna vedere cosa vuole fare realmente il Bologna, un campionato di centro classifica con sogno Europa o una salvezza tranquilla? Lapadula? Sa farsi apprezzare e sa come guadagnarsi la pagnotta”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy