Stasera 5 rossoblù si giocano il pass per Russia 2018

Stasera 5 rossoblù si giocano il pass per Russia 2018

Una fetta di BFC è in giro per i campi d’Europa sperando di riuscire a salire sull’aereo per Russia 2018

Come scrive il Resto del Carlino, nelle prossime ore c’è una piccola fetta di Bologna che in giro per l’Europa si gioca chances importanti di salire sull’aereo per Russia 2018.

Helander e Krafth con la Svezia, Oikonomou e Torosidis con la Grecia, Nagy con l’Ungheria e Krejcì con la Repubblica Ceca. Un vero e proprio spareggio attende questa sera la Grecia a Zenica, sul campo della Bosnia. Nel gruppo H infatti comanda il Belgio mentre la corsa al secondo posto che vale gli spareggi è apertissima. Oggi quel posto è occupato dalla Grecia, che ha 11 punti, ma avendone la Bosnia solo uno di meno (10) è evidente che molto passerà dalla capacità di Torosidis e Oikonomou di fermare le velleità offensive di Pjanic e Dzeko, a caccia del sorpasso.

Svezia-Francia questa sera vale il primo posto nel gruppo A. I transalpini comandano il girone con 13 punti e la Svezia insegue a 10, incalzata però dalla Bulgaria a quota 9. Ai padroni di casa mancherà ovviamente l’infortunato Ibrahimovic. Helander e Krafth, salvo sorprese, si accomoderanno in panchina.

Questa sera deve vincere e possibilmente ingrossare il tabellino dei marcatori l’Ungheria di Nagy, impegnata sul campo di Andorra. Qui i giochi sono ormai fatti a vantaggio della Svizzera di Dzemaili (15 punti) e del Portogallo di Cristiano Ronaldo (13), che si giocano il primo posto. Le speranze dell’Ungheria, terza a 7 punti, sono ridotte, ma in teoria ancora vive.

Qualche chance in più, invece, per la Repubblica Ceca di Krejcì, impegnata domani sera sul campo della Norvegia. Partita da non sbagliare, perché i cechi in classifica sono terzi con 8 punti, contro i 10 dell’Irlanda del Nord issata al secondo posto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy