Stadio: mercato di gennaio, cosa serve? tra budget e necessità

Stadio: mercato di gennaio, cosa serve? tra budget e necessità

La linea di mercato è chiara: due acquisti massimo, ben mirati e validi. Il budget è ridotto

Il Corriere dello Sport Stadio fa il punto sul mercato invernale del Bologna, tra budget e necessità.

Sono state già fatte diverse riunioni a Casteldebole ( una anche pochi giorni fa) alle quali hanno partecipato Riccardo Bigon, Di Vaio e i vari scouting. Le idee ci sono ma si deciderà solo a dicembre, quando sarà più chiaro cosa serve davvero. Perchè la linea è chiara: uno o due acquisti al massimo, validi e mirati.

Il Bologna è un’azienda che ragiona su logiche imprenditoriali forti e di qualità ed ora di budget per il mercato non ce n’è. Lo ha dichiarato lo stesso Saputo. In estate è stato speso tanto, questo inverno si dovrà valutare cosa davvero serve a questo Bologna. La speranza che regna a Casteldebole è che tutti gli elementi ora fuori giocano posso rientrare presto a pieno regime.

Il centrocampo sembra il reparto con meno necessità di intervento. Più probabile che arrivi un difensore. Un ruolo importante comunque lo ricoprirà Donadoni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy