Squalifiche ed indisponibilità: è rebus formazione

Squalifiche ed indisponibilità: è rebus formazione

Tanti problemi per Donadoni in vista del match contro l’Udinese

L’infortunio di Federico Di Francesco è l’ennesimo problema per Roberto Donadoni in vista del match casalingo che vedrà il Bologna affrontare l’ Udinese.

Oltre al giocatore più in forma del momento, mancheranno per squalifica Dzemaili e Pulgar; inoltre bisognerà capire se all’assenza del lungodegente Nagy , si dovranno aggiungere quelle di Verdi, Rizzo e Mirante. Nella peggiore delle ipotesi, Donadoni si troverebbe quindi a gestire una rosa ridotta al minimo: a quel punto si aprirebbero due soluzioni.

Se il mister bergamasco decidesse di insistere sul 4-3-3, come unico esterno offensivo ci sarebbe Krejci: ipotizzabile l’adattamento allora di uno tra Petkovic ed Okwonkwo. L’unica alternativa sarebbe il classe ’98 in forza alla Primavera, Tabacchi. Una soluzione possibile potrebbe essere invece la riproposizione del 3-5-2, con Petkovic che potrebbe agire vicino a Destro nel tandem d’attacco.

Sembra certa la composizione del centrocampo: gli unici disponibili sono Donsah, Viviani e Taider.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy