Spezia in difficoltà in trasferta, e l’attacco inceppato nelle ultime due partite

Spezia in difficoltà in trasferta, e l’attacco inceppato nelle ultime due partite

di Marta Daveti

Il primo dei sette esami che attendono i rossoblù è contro Lo Spezia, sabato 18 marzo, ore 15:00 ,stadio Dall’ Ara. Ogni partita ha una storia a se, è vero, ma quello che emerge dai risultati è che la squadra ligure non può essere definita propriamente “una squadra da trasferta”.  Lo Spezia, sulle 18 partite disputate fuori casa fino ad ora, ha collezionato 5 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte, mettendo insieme 20 punti. Ruolino di marcia decisamente più lento rispetto a quello che la squadra ha tenuto tra le mura amiche, in casa ha infatti vinto 8 gare, ne ha pareggiate 6 ed è stata sconfitta solo 3 volte, guadagnando 30 punti in 17 partite.

Il dato che forse rappresenta di più questa differenza tra casa e fuori casa è quello relativo ai goal fatti: è uno Spezia che nel suo stadio ha messo a segno 30 reti, mentre in trasferta solamente 16. Attenzione ad Andrea Catellani, capocannoniere della squadra con 13 reti. Per quanto riguarda i goal subiti, invece, la differenza è minima: 18 in casa, 20 fuori.

Il momento dello Spezia non è dei migliori, proviene infatti da due sconfitte consecutive, a Crotone e l’ultima contro la Ternana in casa, con uno score di 3 goal subiti e 0 fatti. Due sconfitte che hanno interrotto una serie di risultati positivi, i liguri provenivano infatti da un periodo in cui avevano collezionate 3 vittorie e due pareggi, con 14 goal segnati in 5 partite. Occupa l’ottava posizione in classifica, l’ultima utile per i playoff e sarà una formazione sicuramente determinata a non perdere quel posto. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy