Stadio – Società sotto accusa

Stadio – Società sotto accusa

Una parte della tifoseria rossoblù ha individuato nella dirigenza le colpe delle recenti prestazioni

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Domenica scorsa è apparso uno striscione indirizzato al presidente Saputo sul quale c’era scritto di ristrutturare la società. Questa è la chiave di lettura di quello che pensa la maggioranza del popolo rossoblù, emerso anche da un nostro sondaggio, e sostenuto nell’edizione odierna di Stadio.

Infatti, i tifosi del Bologna hanno puntato il dito contro la triade dirigenziale FenucciBigonDi Vaio, incapace di saper costruire una squadra adatta per la Serie A, e colpevole di non aver rimpiazzato degnamente il giocatore che più di tutti nello scorso campionato aveva fatto la differenza, Simone Verdi. La tifoseria rossoblù negli anni non ha mai manifestato dissenso,  preoccupati di perdere una risorsa come Saputo, ma visti gli ultimi risultati e con la squadra in piena zona retrocessione ha deciso che è arrivato il momento di farsi sentire.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy