Signori: “Palacio il top, Destro goleador. Santander? Serve tempo”

Signori: “Palacio il top, Destro goleador. Santander? Serve tempo”

Beppe Signori alla Festa dell’Unità: “In A non si segna facilmente”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Beppe Signori, grande ex bomber rossoblù, è intervenuto l’altra sera al Bar Sport alla Festa dell’Unità. Inevitabilmente il discorso è finito sul capitolo dei gol, con il Bologna fermo a zero dopo duecentosettanta minuti e gli attaccanti in evidente difficoltà. Ecco il pensiero di Beppe Gol.

“Per prima cosa bisogna dire che segnare in A non è facile – ha ammesso – Mi ricordo che anche io a Bologna feci fatica, segnai in Intertoto ma in campionato mi sbloccai solo all’ottava. Questo per dire che a Santander occorre dare tempo e non lo si può giudicare da tre partite. In Italia anche Platini ha faticato all’inizio”.

Poi gli altri, ovvero Destro e Palacio: “Rodrigo è da dieci, c’è poco da dire, è quello a cui chiedere le maggiori responsabilità. Destro è un goleador ma lo frega il carattere. La speranza è che Inzaghi riesca a invertire la rotta”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy