Setti contestato a Verona: “Ma la squadra è buona”

Setti contestato a Verona: “Ma la squadra è buona”

Momenti difficili per il Verona e per il suo presidente Maurizio Setti. L’ex numero due rossoblù è stato contestato lunedì scorso mentre era ospite di una televisione locale. Fuori dagli studi si sono presentati 150 tifosi con uno striscione inequivocabile: “Tutti colpevoli”. La delegazione avrebbe poi chiesto un incontro chiarificatore con Setti che avrebbe declinato l’invito.

Per quanto riguarda la situazione del Verona, Setti a Tele Arena ha dichiarato: “Il nostro dal punto di vista gestionale è un ottimo anno, abbiamo risparmiato 7 milioni di euro. La decisione di liberare Sogliano è nata molto prima dell’estate, nell’ultimo anno e mezzo non ha fatto bene. Non posso spendere un milione per Chanturia e non sapere dov’è. Credo che la rosa costruita in estate sia buona, abbiamo fatto la miglior squadra che potevamo. Abbiamo tenuto Mandorlini perché ha dimostrato di avere la squadra in mano e confidiamo nel recupero degli infortunati”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy