Serie A: Roma-Bologna è il monday night della 24esima giornata

Serie A: Roma-Bologna è il monday night della 24esima giornata

La sfida dell’Olimpico fra i rossoblù e la Roma di Di Francesco si preannuncia un match delicato per entrambe le formazioni

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La partita tra Roma e Bologna di lunedì 18 febbraio alle 20:30 allo Stadio Olimpico chiuderà il programma delle gare della 24ª giornata di Serie A. L’incontro – che nel girone d’andata si è concluso con una sorprendente vittoria per gli emiliani (2-0 al Dall’Ara, reti di Mattiello e Santander) – avrà una grande importanza per entrambe le squadre.

La Roma, oltre ad avere voglia di rivalsa per la sconfitta dello scorso settembre, vorrà certamente ottenere punti utili in ottica quarto posto, mentre il Bologna venderà cara la pelle per cercare di strappare un risultato utile ai fini della salvezza. Pur trattandosi di due squadre costruite per lottare per obiettivi diversi, Roma e Bologna sono accomunate dalle grandi difficoltà vissute nel corso di questa stagione.

I giallorossi a inizio campionato erano stati inseriti dagli addetti ai lavori nella ristrettissima rosa di due-tre squadre che avrebbe potuto insidiare la Juventus nella lotta per il titolo, tuttavia, dopo poche giornate, costellate da risultati altalenanti, era già chiaro che la formazione di Di Francesco non potesse competere con la Vecchia Signora e avrebbe dovuto accontentarsi di lottare per un piazzamento che a fine stagione garantisca la qualificazione alla fase a gironi della prossima edizione della Champions League. Un obiettivo per cui la Roma è ancora pienamente in corsa nonostante qualche punto perso di troppo.

Il Bologna, invece, affidando la panchina a Pippo Inzaghi, reduce da due stagioni alla guida del Venezia (con i lagunari aveva centrato la promozione dalla Serie C alla cadetteria e l’anno successivo i playoff di Serie B) sperava di aprire un nuovo ciclo ma le cose non sono andate secondo i piani del patron Joey Saputo.

Il rendimento dei rossoblu per le 21 giornate in cui Inzaghi è stato in carica è stato a dir poco deficitario con 11 sconfitte, 8 pareggi e appena 2 vittorie (una delle quali proprio contro la Roma). Se è vero che Inzaghi ha pagato anche per colpe non sue (l’organico allestito dal ds Bigon è tutt’altro che irresistibile…), è anche vero che sostituire il tecnico è l’unica via percorribile quando i risultati non arrivano.

Al posto di “Superpippo” è arrivato il “sergente” Sinisa Mihajlovic, in cerca di rilancio dopo l’avventura mai partita allo Sporting Lisbona. Il serbo si è presentato col botto, battendo l’Inter a San Siro e ora le speranze salvezza dei felsinei sono affidate a lui.

Consultando le quote di Eurobet scommesse sportive i grandi favoriti per la vittoria di Roma-Bologna del 18 febbraio sembrano i giallorossi: l’1 della squadra di Di Francesco viene offerto a 1,40, quota significativamente inferiore alle 7,00 volte a cui viene invece offerto il 2 del Bologna.

Relativamente alta anche la quota del pari, bancata a 4,75. Nel mercato delle doppie chance, la più conveniente è certamente l’X2 (pareggio o vittoria Bologna), quotata a 2,75. I quotisti ritengono possa essere una gara con almeno 3 goal, come dimostrato dall’1,60 offerto per la quota dell’over 2,5 (under 2,5 a 2,30). Più rischiose le giocate su goal-goal e no-goal, con la prima giocata che viene offerta a 1,80 rispetto all’1,90 della seconda.

 

 

Questo articolo contiene messaggi pubblicitari

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy