Serie A, partite al cinema e a teatro per la prima volta

Serie A, partite al cinema e a teatro per la prima volta

Ieri è stata approvata la novità da parte della Lega Serie A: il calcio arriva sul maxi-schermo

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

E’ una svolta storica: per la prima volta in assoluto la Serie A verrà trasmessa al cinema e nei teatri di tutta Italia.

Il Resto del Carlino di oggi riporta come la Lega Serie A, nella giornata di ieri, abbia approvato all’unanimità questa riforma clamorosa. Sembra che questa novità sia stata introdotta a seguito dell’arrivo di Cristiano Ronaldo nel nostro campionato. Con i diritti televisivi già ceduti prima dell’arrivo di CR7, ci si era chiesti quanto si sarebbe potuto guadagnare in più rispetto ai 973 milioni incassati se il portoghese fosse arrivato nel nostro campionato prima della chiusura delle trattative. In questo modo invece si “recupera” parzialmente questo mancato ricavo, creando una suggestione tutta nuova per il mondo del calcio nostrano. Sembra che la regola sia solo una: i luoghi adibiti alla trasmissione dei match dovranno trovarsi ad almeno 80 chilometri di distanza dallo stadio in cui si giocherà, per preservare l’affluenza di pubblico negli impianti delle società. Lunedì sarà aperto il bando per chi vorrà trasmettere le partite e si avranno più dettagli su come si svolgerà il tutto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy