Sentite Criscitiello: “Bologna a rischio retrocessione”

Sentite Criscitiello: “Bologna a rischio retrocessione”

L’editoriale di Michele Criscitiello su Tmw.

Per il direttore di Tmw Michele Criscitiello il Bologna rischierebbe la retrocessione. Il noto giornalista ha inserito i rossoblù nel lotto di squadre pericolanti assieme a Chievo, Udinese, Crotone, Pescara, Empoli e Palermo.

Ecco il commento di Criscitiello sul Bfc: “Il Bologna ha gli uomini e difficilmente sarà risucchiato nelle sabbie mobili ma se, per sbaglio, ci finisse dentro non avrebbe dirigenti all’altezza di risolvere problemi. Al massimo andrebbero nel panico più totale”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. busipa5_635 - 7 mesi fa

    ma come è messo il Sig Criscitello forse meglio se commenta il Mezzolara . La nostra dirigenza dovra farsi un pelino di esperienza , vedi Divaioi , ma per il resto non ha nulla da invidiare a nessuno juve compresa per non parlare dei cinesi che vinceranno buttando a mare migliaia di miliardi altrimenti si accontenteranno della coppa Italia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RossaRossoBlù - 7 mesi fa

    A Criscitello riconosco competenza calcistica, le sue analisi sono sempre molto lucide e dettagliate, anche se non sempre sono d’accordo con lui.
    L’anno scorso, ad inizio stagione, nelle sabbie mobili ci siamo stati e non mi sembra che la dirigenza sia andata nel panico più totale: al posto di Rossi è stato preso Donadoni, scelta rivelatasi azzeccata perchè ci ha messo poco a risollevare la squadra portandola a distanza di sicurezza dalle pericolanti.
    Su questa pagina avevo espresso riflessioni catastrofiste e distruttive riguardo a Bigon, ma mi sto ricredendo perchè ha capito che la rosa non andava rifatta da capo a piedi e servivano soltanto degli innesti mirati a rinforzarla qualitativamente.
    Due partite non possono bastare per cantare vittoria e fare voli pindarici, bisogna tenere presente che Trapani e Crotone non sono certo squadre irresistibili, tuttavia ritengo che le premesse siano più che confortanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy