Savoldi: “Saputo, prima la squadra, poi lo stadio. E Inzaghi…”

Savoldi: “Saputo, prima la squadra, poi lo stadio. E Inzaghi…”

L’ex attaccante del Bologna ha commentato la situazione dei rossoblù: “Inzaghi ha portato delle difficoltà”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Beppe Savoldi, ex attaccante del Bologna, è intervenuto ieri a Radio Sportiva per parlare dei rossoblù e dell’andamento della stagione.

Queste le sue parole sul mercato, riprese oggi dal Corriere di Bologna: Soriano e Sansone sono due buoni acquisti, che possono dare una mano alla causa. Ora però serve un difensore centrale di qualità e una spalla per Santander in attacco”.

Su Inzaghi: “Il suo arrivo in una squadra non completa come quella rossoblù costruita in estate ha portato delle difficoltà. E’ un allenatore senza esperienza. Saputo? Prima pensi a costruire una rosa forte, poi lo stadio. Sarà inutile avere un bell’impianto se rimarrà vuoto a causa di una squadra non all’altezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy