Saputo e Lino, quando entrò in ballo anche il Palermo

Saputo e Lino, quando entrò in ballo anche il Palermo

Una vicenda che fa emergere ricordi

La famiglia Saputo è di origine siciliana, il padre Emanuele, detto Lino, è nato a Montelepre e tifa ovviamente per il Palermo.

Come riporta Stadio, anni fa, quando Zamparini cominciò a dare segnali di stanchezza e disse ufficialmente che cercava forze imprenditoriali che potessero affiancarlo, ci fu un interessamento dei Saputo alle sorti del club; quando la situazione del Bologna non era ancora del tutto definita. Ma non se ne fece nulla e il Palermo rimase nelle mani di Zamparini.

Domenica il Bologna sarà di scena a Palermo, la prima volta da quando Saputo è presidente, ma a Joey questa sfida gli ricorda il suo paese d’origine. I destini rosanero stanno particolarmente a cuore al padre di Saputo, tant’è che Joey, in una delle tante interviste rilasciate dichiarò: “Quando sembrava che col Bologna tutto dovesse saltare, mio padre spingeva perché provassi col Palermo. Ricevette una telefonata dalla Sicilia per interessarsi, io non sapevo neppure che il Palermo cercasse soci. Ma gli risposi che ormai ero concentrato sul Bologna e non se ne fece più niente”.

Una vicenda avvenuta non molto tempo fa, ma che fa emergere ricordi al nostro Saputo, a fronte della partita di domenica con il Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy