Saputo vuole alzare l’asticella, prossima stagione obiettivo 9°-10° posto

Saputo vuole alzare l’asticella, prossima stagione obiettivo 9°-10° posto

E’ tempo di iniziare a mettere piede nella colonna sinistra. Questo l’obiettivo di Saputo

Saputo chiede al suo Bologna di alzare l’asticella.

Questa stagione è finita con un punto in meno dell’anno scorso e pure il piazzamento è stato di un gradino inferiore. Un salto di qualità non c’è stato. Quest’anno il percorso si è rivelato molto piatto. E’ tempo di cambiare registro. “Un’idea di dove voglio andare ce l’ho, ma prima di dirla mi confronterò con i dirigenti”, aveva spiegato patron Saputo nella conferenza stampa di fine stagione. Una conferenza nella quale ha fatto capire che ha voglia di cominciare ad alzare l’asticella.

Iniziare a mettere piede nella colonna sinistra della classifica è l’obiettivo del chairman, che al termine della prossima stagione vorrebbe vedere il Bologna chiudere tra il nono e il decimo posto. Per una questione di prestigio, ma pure d’affari. La discussione in atto per la distribuzione dei diritti tv del triennio 2018-21 in Lega Calcio, potrebbe aprire nuovi scenari, specie se tra i parametri presi in considerazione aumenterà il peso dei risultati e calerà quello dei bacini d’utenza.

In più è possibile che a livello di risultati vengano tenute in considerazione le ultime 3 stagioni e non più le ultime cinque, in cui il Bologna dovrebbe scontare una retrocessione e un campionato di B.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy