Saputo sul Bologna: “Mi piacerebbe portare il Bfc in Champions, con il tempo ci andremo”

Saputo sul Bologna: “Mi piacerebbe portare il Bfc in Champions, con il tempo ci andremo”

Il chairman a Sky

Intervistato alla trasmissione ‘I signori del calcio’, il chairman Joey Saputo ha parlato della sua avventura calcistica a Bologna, tracciando un primo bilancio e illustrando i progetti e le speranze per il futuro del club:

“Quando sono arrivato la squadra soffriva un po’, l’aspetto più importante era riportare il Bologna in Serie A – ha affermato Saputo – La partita più difficile che ho visto è stata la finale contro il Pescara. Abbiamo sofferto, perché ci sono stati cambiamenti a livello tecnico e dirigenziale, una stagione difficile. Nemmeno l’inizio di questo campionato è stato facile, il nostro obiettivo era la salvezza e ora siamo giunti ad un punto che nemmeno io pensavo di raggiungere”.

Su Donadoni: “Ha portato tanta tranquillità, mi piace come lavora, il suo staff, la determinazione che ha nel credere nei giovani. Siamo molto soddisfatti”. Uno sguardo più incentrato sul futuro e ai traguardi europei: “I tifosi sperano nell’Europa, ma il Bologna ha avuto un grande passato e un presente molto complicato. Stiamo ricostruendo il blasone del club e se la gente di Bologna ci darà la tranquillità e il tempo di lavorare sono sicuro che questa squadra potrà tornare in Europa o andare in Champions League”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy