Saputo e Donadoni: un colloquio per il futuro

Saputo e Donadoni: un colloquio per il futuro

Chairman e tecnico chiamati una volta per tutte a delineare il futuro, con Tavecchio che attende all’orizzonte.

Saranno decisivi i prossimi colloqui tra Joey Saputo e Roberto Donadoni per tracciare assieme le linee guida della prossima stagione. Mentre Di Vaio e Corvino provano a smorzare le voci sulla Nazionale, toccherà al chairman Joey Saputo prospettare al tecnico il progetto di crescita del Bologna nelle prossime stagioni.

E’ una questione di prospettiva, Donadoni può vedere nel Bologna la sua big, si tratta di capire quanto Saputo vorrà accelerare questo processo. In realtà il mister ha un contratto, Corvino lo ha blindato e il fatto che Tavecchio lo apprezzi non significa in automatico che Donadoni sarà il prossimo allenatore della Nazionale. Si tratta forse anche di comunicazione, è probabile che il presidente federale nelle prossime settimane possa alzare la cornetta per valutare la disponibilità di Donadoni, ma se il Bfc blindasse il proprio mister probabilmente quella chiamata non avrà luogo. Ecco allora che il colloquio tra Saputo e Donadoni avrà molta importanza nell’economia futura del Bologna e del suo allenatore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy