Santander: “Non penso al mio futuro. Inzaghi? I risultati non lo stanno premiando”

Santander: “Non penso al mio futuro. Inzaghi? I risultati non lo stanno premiando”

Le parole dell’attaccante paraguaiano ai microfoni di Sport Week

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’attaccante del Bologna Federico Santander ha parlato al settimanale Sport Week riguardo al suo momento della carriera in maglia rossoblù.

Queste le sue dichiarazioni: “Il mio presente si chiama Bologna, ho scelto di venire qui perché è un club con una grande storia – ha affermato – Inzaghi? Non parla del suo passato, ha un pensiero da allenatore e penso sia bravo, lavora molto bene anche se i risultati non lo stanno premiando. Se non ci fosse la sconfitta il calcio sarebbe perfetto”.

Sui suoi esordi da attaccante: “Giocavo a centrocampo a inizio carriera, poi al Torneo di Viareggio il mister del Guaranì mi spostò in attacco. L’esperimento funzionò bene e ottenni anche un provino con l’Inter. Non mi presero ma conservo comunque buoni ricordi”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy