Santander, la dura vita del bomber operaio

Santander, la dura vita del bomber operaio

Il paraguaiano aiuta più la squadra di quanto non tiri in porta

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Resto del Carlino in edicola oggi analizza l’inizio di campionato di Federico Santander.

Il paraguaiano viene definito dal quotidiano “bomber operaio”: lotta su tutti i palloni, ma non riesce a rendersi pericoloso perché non gli arrivano assist. Nelle prime tre partite, due delle quali da titolare, l’ex attaccante del Copenaghen è riuscito a tirare in porta solo quattro volte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy